Ritorno al futuro

Il blog dell’associazione è restato fermo per un po’ ma le attività de Il Fiore del Gojjam sono proseguite a ritmo serrato.

Il progetto Watet Gojjam Project è già a buon punto e dopo la costruzione della stalla e l’acquisto del bestiame, si è in fase di realizzazione del caseificio per la lavorazione e la conservazione dei latticini.

Claudio e Tena, anime di questo progetto di sviluppo, tra pochi giorni lasceranno quasi definitivamente Trento insieme ai figli Tesfay e Stella, per seguire da vicino i lavori e aiutare concretamente le famiglie etiopi coinvolte nel Watet Gojjam Project.

Attraverso questo spazio virtuale che sarà seguito grazie all’aiuto dei soci Sara Filippi e Davide Ondertoller, terremo un diario di bordo che collegherà l’Etiopia ai nostri amici trentini.

Si avvicina il giorno del “ritorno al futuro”: è un ripartire da una nuova esperienza di vita, una nuova cultura, in una nuova quanto antica mescolanza di mondi, di anime, di donne e uomini che hanno come traguardo il vivere per il bene comune e la reciprocità del bene comune.
Non sarà indolore ma nemmeno privo di soddisfazioni o speranze esaudite, conosceremo la nobiltà e la fierezza di un popolo con cui condividiamo le ancestrali origini ed aspettative, conserveremo inesorabilmente ricordi, legami, emozioni, amicizie, empatie, che hanno contribuito a costruire questa avventura di vita, ritorneremo ogni tanto per portare fiori di futuro e consolidare i legami che non possiamo mai dimenticare.

(Claudio Rossi)

306485_105037112942620_2001421958_n

The blog of the association remained stationary for a while but the activities of Il Fiore del Gojjam continued apace.

The Watet Gojjam Project is well underway and after the construction of the barn and the purchase of cattle, it is in the process of realization of the dairy for processing and storage of dairy products.

Claudio and Tena, souls of this development project, in a few days leave almost definitely Trento together with their children Stella and Tesfay, to follow closely the work and actually help the families involved in the Ethiopian watet Gojjam Project.

Through this virtual space that will be followed with the help of members Sara and Davide, we’ll keep a logbook, which will link Ethiopia to our friends from Trentino.

The day is approaching the back to the future: it is a start of a new life experience, a new culture, a new yet ancient mixture of worlds, souls of men and women who have as their goal to live for the sake common and the reciprocity of the common good.
It will not be painless but not without satisfaction or hopes fulfilled, we will know the nobility and pride of a people with whom we share the ancestral origins and expectations, we will keep relentlessly memories, ties, excitement, friendship, empathy, who helped to build this adventure life, returning every so often to bring flowers to the future and strengthen the bonds that we can never forget.
(Claudio Rossi)

Annunci

La convivialità delle differenze attraverso la convivialità del cibo

CENA DI SOLIDARIETÀ

SABATO 17 NOVEMBRE 2012
ORE 20
Oratorio di Romagnano

Menù

POLENTA MORA & ZIGHINI
(polenta di grano saraceno con spezzatino speziato con berberry)

ARENGUADE be DINITCH
(delicata purea di patate e spinaci speziate con zenzero e korarima)

KAJSALATA
(patè di rape rosse con maionese)

AYB
(ricotta etiope aromatizzata)

KELKELATKILT
(verdure miste speziate con zafferano)

TEJ
(miele e vino bianco)

MORINGA OLEIFERA

Carissimi, vi comunichiamo che VENERDI 6 APRILE  alle ore 20.00, presso il Centro di Formazione Solidarietà Internazionale di Trento in via San Marco 1, il nostro amico naturalista, Pietro Lorenzi, dell’Associazione La Rosa dei Venti di Rovereto, terrà una conferenza sulla MORINGA OLEIFERA la pianta detta anche “Albero del miracolo” che lui sta studiando da alcuni anni in Kenia ed in laboratorio in Trentino. Una pianta la cui coltivazione e diffusione potrebbe costituire una enorme opportunità di affrancamento da condizioni di nutrizione e salute precaria per molti popoli dei paesi in via di sviluppo.
L’argomento è di notevole interesse ( sia per le possibilità di inserire la coltivazione di questa pianta nei progetti di solidarietà e sviluppo, sia per conoscerne solamente le grandi proprietà in essa contenute). Vi alleghiamo il link di Pietro Lorenzi, dove potrete assumere alcune informazioni relative all’argomento.
La conferenza è aperta a tutti, vi aspettiamo.

La virtù della fratellanza nell’incontro fra cucine povere

CENA DI SOLIDARIETA’
24 marzo 2012
ore 20,00
C/O ORATORIO DI ROMAGNANO

Quota di partecipazione 20 euro

Per prenotazioni:

cell. 329 168 4792

0461- 527068 (dopo le 17.00)

e-mail : gojjam.etiopia@gmail.com

CENA 24MARZO 2012

“Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.”
Con questa filosofia 2 anni fa abbiamo iniziato un percorso che oggi ci vede protagonisti e artefici, assieme a molti uomini e donne del Gojjam, nel dare una prima risposta ai bisogni di esistenza e certezza nel futuro per centinaia di donne e bambini nell’ aver garantite alcune essenziali risorse
alimentari come il latte.
Il “Watetgojjamproject”, (Latte nel Gojjam) ha avviato i primi passi:
saranno illustrate le varie fasi di realizzazione del progetto che, dal 2012, vedrà nascere il primo centro di raccolta, pastorizzazione e distribuzione del latte nella regione del Gojjam (Etiopia).
Saranno discusse, inoltre, le diverse opportunità di sviluppo offerte dalla costituzione del Consorzio Bata – Trento, un “volano” sociale generatore di autosviluppo e migliori condizioni di esistenza per ampi settori di popolazione.

VI ASPETTIAMO!!

Gli gnocchi incontrano il Mincet Abish

L’Associazione Il Fiore del Gojjam organizza:

SABATO 10 DICEMBRE alle 20.00

SEDE DEGLI ALPINI DI VIA FERMI A TRENTO

CENA DI SOLIDARIETA’ TRENTINO-ETIOPIA

Gli gnocchi incontrano il Mincet Abish

MENU

PRIMO
Strangolapreti e zanzarelli
(gnocchi alla trentina) (gnocchi de patata)

conditi con Mincet Abish
(ragù stufato di manzo in salsa berberè )

SECONDO
Zighinì
(spezzatino di manzo alle 14 spezie)

Kelkelatkilt
verdure miste speziate (patate, carote e cavolo cappuccio)

Messer
(lenticchie decorticate allo zafferano)

Vino e dolce

Verrà rappresentato il Rito del Caffè
(rito che sigilla amicizia e accoglienza)

——————————————————————————————————————–

Contributo: 20 euro

Prenotazioni allo 0461 527068 dopo le 17.00

cell. 3291684792

mail: gojjam.etiopia@gmail.com

L’iniziativa si colloca nella campagna di raccolta fondi per il progetto WATETGOJJAMPROJECT – PROGETTO LATTE NEL GOJJAM perseguito dall’associazione in Etiopia. Durante la serata verranno illustrate le iniziative avviate dall’associazione e le novità per il prossimo anno.

Mercatino di Natale

Saremo presenti al Mercatino di Natale di Trento con gli oggetti che abbiamo portato in Trentino dall’Etiopia quest’estate

Mercatino

La nostra bancarella sarà in via Garibaldi (lato Palazzo Pretorio) nelle seguenti date:

– 1 dicembre dalle 14.30 alle 19.00 (casetta 1 lato B)
– 15 dicembre dalle 14.30 alle 19.00 (casetta 1 lato B)
– 27, 28, 29, 30, 31 dicembre dalle 10.00 alle 19.00 (casetta 3 lato B)

Anche presso la nostra casetta si potranno acquistare i biglietti della lotteria organizzata dal Comune di Trento in collaborazione con le associazioni di solidarietà.

In palio cesti gastronomici e biologici contenenti i migliori prodotti della terra trentina e i premi messi a disposizione dalle associazioni di volontariato partecipanti.

Lotteria di solidarietà

VI ASPETTIAMO!!!

Gemellaggio polenta e zighinì

SABATO 22 OTTOBRE ALLE ORE 20 presso la sala polifunzionale di viale Mazzini a Lavis (TN) l’Associazione “Il fiore del Gojjam” organizza

UN GEMELLAGGIO CULINARIO FRA POLENTA TRENTINA E ZIGHINÌ ETIOPE!

 Polenta       Zighinì

MENU:

SAMBUSA
(involtini fritti ripieni di manzo e spezie)

POLENTA TRENTINA
(polenta trentina secondo tradizione )

ZIGHINÌ
(spezzatino di manzo in salsa di berberé)

KELKELATKILT
(patate,carote e cappucci allo zafferano)

GOMMEN
(cime di rapa in salsa di tukurkemen -spezia etiope-)

VINO E CAFFE’

QUOTA: 20 EURO

La serata si inserisce nella campagna di raccolta fondi e sensibilizzazione del progetto “Latte nel Gojjam”.
Verranno proiettate delle diapositive sulla missione dell’ Associazione Il Fiore del Gojjam a Bahir Dar della scorsa estate dove si sono create le basi per avviare la costruzione di un laboratorio per la produzione di formaggio e per la costruzione di un sito dove pastorizzare e imbottigliare il latte.

Nella regione del Gojjam più di 70.000 bambini non conoscono questa importante risorsa alimentare nella loro dieta.

Per motivi organizzativi prenotare ai numeri:
329 1684792
0461 527068 dopo le 17.00

oppure mandare una mail a gojjam.etiopia@gmail.com

Festa Oltrefersina Insieme

La nostra associazione sarà presente con un piatto etiope alla Festa Oltrefersina Insieme

FESTA OLTREFERSINA INSIEME

PIATTO ETIOPE

nei seguenti orari:
VENERDI’ 16 (CENA)

SABATO 17 (CENA)

DOMENICA 18 (PRANZO E CENA)

—————————————————-

MENU:

Riso profumato

Zighinì (spezzatino di manzo al berberè)

Kelkelatkilt (patate e carote speziate)

Messer (lenticchie decorticate allo zafferano)